Log in
updated 11:04 AM CEST, Aug 17, 2018

Racconti (70)

SILVANO FEDI GIUGNO DI FUOCO: VITTORIE A QUOTA 140 E GRANDE SUCCESSO ORGANIZZATIVO PER LA PISTOIA-ABETONE

Giugno di fuoco per la
SILVANO FEDI
impegnata in tutti i campi di gara e nell’organizzazione
della
PISTOIA-ABETONE,
portata a termine con l’ennesimo grande successo organizzativo.
Si inizia col
“Memorial Alessandro Bargellini”,
dallo stabilimento Hitachi a San Mommè,
valevole come Campionato Provinciale UISP di Corsa in Salita. Titoli ottenuti da Antonio Di
Sandro, Giacomo Bugiani, Roberto Mei, Franco Dami, Alice Dolfi, Valentina Dami, Lilla Fasciana
e dalla società biancorossa. Nella corsa in evidenza Antonio Di Sandro (4° assoluto), Giacomo
Bugiani (5°), Alessandro Laveglia (11° e primo fra i dipendenti Hitachi nel Memorial “Marco
Vettori”), Riccardo Soldani (15°), Leonardo Bartoletti, Gianfranco De Santis, Riccardo Pagliai,
Rony Pacini, Graziano Cassettari, Luca Begliomini, Stefano Bonsangue, Lorenzo Fedi, Riccardo
Spinelli (8° veterano), Alberto Imbarrato (9° Veterano), Claudio Gori, Giuliano Giulianini, Bruno
Biagini, Roberto Mei (2° Argento), Domenico Coco (3°), Sergio Gelli (9°), Gino Volpi, Valentina
Dami (3^ assoluta), Alice Dolfi (4^), Elena Cerfeda (5^), Lilla Fasciana (9^), Franco Dami (1° fra
gli Oro), Ivaldo Caporali (2°), Luigi Nobili (4°), Paola Pignanelli (2^ Ladies), Monica Di Natale
(5^) e Dorina Filippi (9^).
Il
“Trofeo Sporting Club Selva Bassa”
a Quarrata (PT) regalava uno splendido successo assoluto
con Antonio Di Sandro, piazzamenti di prestigio colti da Gianfranca Secci, Stefania Bargiacchi (2^
e 3^ assolute), Luca Olmi (3° Argento) e Maria De Masi (5^ Ladies). Al traguardo anche Alessandro
Laveglia, Francesco Parrini, Emanuele Decaria, Daniele Gori, Leonardo Bartoletti, Claudio Gori,
Stefano Bonsangue, Bruno Biagini, Vincenzo Mauro, Enrico Boni, Alessandro Marini, Nicola
Venturi, Luca Venturi, Claudio Innocenti, Elena Ducci e Valentina Corsini.
Bellissima vittoria di Elena Cerfeda alla
“Decaterme Half Marathon”
a Montecatini Terme (PT),
ottimi anche Sergio Gelli (2° Argento), Andrea Rastelli, Iago Berti, Andrea Marliani, Alessio
Paolini, Francesco Fanti, Lorenzo Fedi, Stefano Bonsangue, Emanuele Buzzi e Luigi Tosi.
Affermazioni prestigiose per Silvano Panichi (categoria 70) nel
“Chianti Classico Trail”
a
Castellina in Chianti (Frenze), per Franco Dami (anche lui categoria 70) alla
“Coppa Radio
Electra”
in quel di Poggibonsi (Siena) e per Paola Pignanelli fra le Ladies nella
“Corrilago”
a
Barberino di Mugello (Firenze). Nella stessa corsa bene anche Cristina Mannello (5^ Ladies),
Dorina Filippi, Maurizio Cardelli e Maria De Masi. Questi ultimi rappresentavano i colori “Fedi”
alla
“Riprendiamoci la vita”
di Livorno, al
“Trofeo Misericordia di Calenzano”
(Calenzano-
Firenze) ed al
“Trofeo San Pietro”
in quel di Retignano (Lucca). In questa corsa impegnato anche
Massimo Orlandini, impegnato inoltre nel
“Trofeo San Giovanni Battista”
a Fossola (Massa) e
nella
“Ciamptada Aullese”
ad Aulla (MS).
Validi piazzamenti per Marina Matulli e Claudio Gori (3^ e 4° di categoria) nel
“Circuito Città di
Porretta Terme”
(Bologna), per Roberto Mei (3° Argento) e Graziano Cassettari nella
“Scalata
Castiglione-San Pellegrino”
(Lucca), per Mario Vannuccini (3° assoluto) nella
“Corsa per il
Volontariato”
a La Querce (Prato), per Andrea Bartolesi al
“Trail delle Apuane”
in quel di
Gorfigliano (Lucca) e per Graziano Cassettari alla
“Barberino Scendi e Sali”
di Barberino Val
d’Elsa (Firenze).
Due vittorie alla
“Strasantomoro”
(società ed il solito Franco Dami fra gli “Oro”) ed altri positivi
risultati colti da Giacomo Bugiani, Piero Fantacci, Francesco Parrini (5°, 12° e 14° assoluti),
Alessandro Giovannetti (7° veterano), Domenico Coco (5° Argento), Ivaldo Caporali (2° Oro),
Adelaide Turchi (4^ assoluta), Riccardo Pagliai, Massimiliano Moncini, Claudio Gori, Giuliano
Giulianini, Graziano Cassettari, Riccardo Razzoli, Luca Begliomini, Bruno Biagini, Andrea
Figliano e Claudio Innocenti.
9° e 10° posto assoluto per Valentina Dami ed Alice Dolfi alla
“Notturna di San Giovanni”
(Firenze); in classifica anche Massimiliano Capecchi, Luca Olmi, Alessandro Cenerini, Gabriele
Santini, Federico Puccinelli, Matteo Usai, Arturo Anniballo, Graziana Palumbo, Monica Di Natale
ed Elena Ducci.
Ancora Franco Dami sugli scudi nel
“Trofeo Natale Tamburini”
svoltosi a Cerbaia di
Lamporecchio. Stavolta 1° piazza fra gli Argento ed addirittura 7° assoluto, a 70 anni!!!), lo
supportavano degnamente Maria De Masi (2^ Ladies), Claudio Gori (4° veterano), Cristiano
Niccolai (12° assoluto) e Bruno Biagini.
Raffica di piazzamenti alla
“Scarpinata Caseranese”
(Caserana di Quarrata): Mario Vannuccini,
Abdellatif Takatart, Simone Gasperetti, Giacomo Bugiani, Giampaolo Tobia (rispettivamente 4°, 6°,
8°, 10° e 14° assoluti), Alessandro Giovannetti (3° veterano), Luca Olmi, Sergio Gelli (5° e 10°
Argento), Valentina Dami, Adelaide Turchi (2^ e 10^ assolute), Emanuele Decaria, Francesco
Parrini, Nicola Venturi, Luca “Naccari” Venturi e Bruno Biagini.
Pattuglia “Fedi” alla
“Sudatina Montalese”
corsa a Montale, con ennesimo centro Oro per Franco
Dami, Alessandro Laveglia 5° assoluto, Ivaldo Caporali 3° Oro e prove pregevoli di Andrea
Marliani, Giuliano Giulianini, Claudio Gori, Graziano Cassettari, Alessio Paolini, Bruno Biagini,
Massimo Orlandini Claudio Vivarelli e Laura Ori.
Corse, corse ed ancora corse a ritmo frenetico..... Valentina Dami (2^ assoluta), Luca Olmi, Sergio
Gelli (3° e 6° Argento), Emanuele Decaria, Francesco Parrini, Andrea Marliani, Federico Bonacchi,
Claudio Gori e Laura Ori si mettevano in luce nella
“Montemurlo Night Run”
(Montemurlo –
Prato); Antonio Di Sandro (2° assoluto), Giada Abbatantuono (4^ assoluta), Massimo Orlandini,
Luca Venturi, Nicola Venturi, Roberto Falcini, Claudio Innocenti completavano il
“Trofeo Pizza al
Ponte”
a Quarrata (PT). Due primi posti al
“Trofeo Festa del P.C.I”
, , anch’esso disputatosi a
Cerbaia di Lamporecchio, grazie a Franco Dami (categoria Argento) e Maria De Masi (Ladies),
ottimi anche Luca Olmi (3° Argento) e Simone Leporatti.
Trionfo biancorosso alla
“Ricordando Serena”
a Tavola di Prato, ben tre succcessi artefici
Massimiliano Begliomini (Argento), Franco Dami (Oro), Stefania Bargiacchi (Assoluta donne) e
bel contributo di Nicola Vivarelli (4° veterano), Ivaldo Caporali (5° Oro) e Sergio Gelli.
In staffetta podisti “Fedi” in evidenza alla
Staffetta del Miglio Castelfranchese”
(Pisa) con, in
squadre miste, Giuseppe Tomaselli (1° fra i veterani), Massimiliano Begliomini (1° Argento),
Franco Dami (1° Oro) ed il trio Edoardo Tesi-Simone Gasperetti-Mario Vannuccini (5^ staffetta
assoluta). Affermazioni di categoria dei soliti Roberto Mei e Franco Dami – sempre in staffetta
mista – nella
“Staffetta del Luglio Altopascese”
ad Altopascio (Lucca).
Ancora biancorossi in rilevo alla
“Vagando per il Montalbano”
(Santonuovo – Quarrata). Antonio
Di Sandro, Emanuele Decaria, Alessandro Laveglia (2°, 9°, 10° assoluto), Gianfranca Secci, Giada
Abbatantuono, Stefania Bargiacchi (3^, 5^, 7^ assolute), Maria De Masi (5^ Ladies), Sergio Gelli
(5° Argento), Graziano Cassettari, Bruno Biagini, Maurizio Cardelli e Laura Ori.
Trionfo di società nella
“Sgambata delle Due Torri”
a Lucciano (Quarrata) e solita alluvione-Fedi
in corsa. Giacomo Bugiani (3° assoluto), Alessandro Giovannetti (5° veterano), Roberto Mei,
Domenico Coco, Riccardo Razzoli, Giorgio Maestripieri (2°, 4°, 9° e 10° Argento), Alice Dolfi,
Francesca Guastini (4^ e 6^ assolute), Alberto Imbarrato, Claudio Gori, Tiziano Bonacchi, Rony
Pacini, Graziano Cassettari, Giuliano Giulianini, Simone Leporatti.
Il
“Trofeo Lorenzo Ottanelli”
a Firenze non mancava di regalare soddisfazioni, protagonisti
Massimo Farnararo (8° assoluto), Nicola Vivarelli (7° veterano), Valentina Dami (3^ assoluta) e
Massimo Orlandini.
Finale di lusso con il trionfo organizzativo della
“Pistoia-Abetone”
, confermatasi uno degli eventi
sportivi più importanti della città e grande classica internazionale delle ultramaratone, Ben 41 atleti
biancorossi completavano il terribile percorso: Antonio Di Sandro (16° assoluto), Giacomo Bruschi
(23° assoluto), Federico Spitaletto (24°), Rossano Bonacchi (3° veterano), Riccardo Soldani,
Angelo Bartoletti, Daniele Gori, Massimiliano Moncini, Vincenzo Panariello, Samuel Gargini,
Marco Bartolini, Iago Berti, Giada Abbatantuono, Simone Moncini, Mirko Taglianetti, Sergio Gelli,
Giordano Chiappelli (43 arrivi in 43 edizioni, record fantastico), Sandro Cappelli, Claudio Paolacci,
Francesca Andreotti, Filippo Menotti, Paolo Cassai, Enrico Boni, Simone Leporatti, Alessandro
Pozzi, Roberto Falcini, Lorenzo Fedi, Luca Mammoliti, Giacomo Massaro, Tiziano Ruotolo,
Maurizio Seghi, Gianfranco Toschi, Giuseppe Zullo, Bruno Biagini, Chiara Esterasi, Cristiano
Niccolai, Luigi Tosi, Vania Rodrigues, Lucrezia Moncini, Renzo Agostini ed Emanuuele Buzzi.
Nel traguardo intermedio di
San Marcello Pistoiese
vittoria Argento per Roberto Mei e traguardo
raggiunto da Alain Filoni, Giacomo Bugiani, Alessandro Laveglia, Piero Fantacci, Andrea Rastelli,
Gianfranco De Santis (4°, 5°, 19°, 23°, 24° e 29° assoluti), Riccardo Spinelli, Mauro Paccagnini (7°
e 9° veterano), Elena Cerfeda (5^ assoluta), Monica Di Natale (5^ Ladies), Domenico Coco, Ivaldo
Caporali, Luigi Nobili (3°, 4° e 6° Argento), Rony Pacini, Renzo Carboni, Claudio Gori, Riccardo
Pagliai, Francesco Fanti, Michele Lucchesi, Luca Begliomini, Lilla Fasciana, Andrea Danti e
Gianni Calistri.
.

Pistoia-Abetone e Quarto Traguardo, il legame raccontato in un libro

A 17 anni dalla sua “invenzione”, una pubblicazione celebra la passeggiata dedicata ai disabili che anima e colora gli ultimi tre chilometri del percorso gara

Si intitola Quarto Traguardo – La corsa che unisce e racconta, in 160 pagine di testimonianze e immagini, 17 anni di una corsa molto speciale: il volume tutto a colori, edito dall'Ascd Silvano Fedi per celebrare la manifestazione "inventata" nel 2002 dall'assessore provinciale Floriano Frosetti, ha ricevuto anche il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e sarà distribuito il giorno della camminata tra tutti i partecipanti.

Due nuovi memorial per la Pistoia-Abetone

Saranno intitolati a Tiziano Spampani e David Ignudi e interesseranno il traguardo volante di Le Piastre e il percorso ludico-motorio Free Walking San Marcello-Abetone 

Due uomini di sport, appassionati sostenitori del podismo, due grandi amici: saranno intitolati a Tiziano Spampani e David Ignudi i due nuovi memorial che il Comitato organizzatore della Pistoia-Abetone Ultramarathon 50KM ha deciso di istituire per l'edizione numero 43 in programmadomenica 24 giugno

Il Memorial "Tiziano Spampani", riservato al primo uomo ed alla prima donna che transiteranno in testa al traguardo volante di Le Piastre e porteranno a termine la 50 chilometri di Abetone e il Memorial "David Ignudi", assegnato al gruppo più numeroso iscritto al percorso ludico-motorio Free Walking San Marcello-Abetone, vanno ad aggiungersi agli altri sei memorial legati alla Pistoia-Abetone: il Memorial “Artidoro Berti”, premio per la prima società per numero di partecipanti (14esima edizione), il Memorial “Sergio Pozzi” (al primo classificato, 19esima edizione), il Memorial "Lucia Prioreschi" (alla prima donna, 17esima edizione), il Memorial “Alessandro Del Cittadino” (al primo atleta M/F tesserato per società della provincia di Pistoia, ottava edizione), il Memorial “Roberto Argentieri” (al primo classificato categoria Veterani, quarta edizione), il Memorial “Fiorello Maestripieri” (al primo classificato cat. Veterani Argento, quarta edizione).

Tiziano Spampani, scomparso nel giugno del 2015, è stato un grande atleta della Silvano Fedi, più volte al traguardo all'Abetone e appassionato sportivo a 360 gradi, dirigente di squadre calcistiche e per un periodo responsabile marketing del Pistoia Basket, aveva collaborato anche all'organizzazione della Pistoia-Abetone rivestendo il ruolo di speaker della corsa a Le Piastre, suo paese d'adozione.

David Ignudi, stroncato da un malore due mesi fa, era uno dei giornalisti sportivi più conosciuti e apprezzati della Valdinievole: da trent'anni seguiva con passione il mondo dello sport minore, riservando un'attenzione particolare alle tante gare podistiche della provincia.

SILVANO FEDI DA RECORD ASSOLUTO CON 379 AFFERMAZIONI NEL 2017

1Titolo Mondiale, 13 Titoli Italiani e 14 Regionali

La “SILVANO FEDI” chiude un 2017 letteralmente trionfale con il record assoluto di affermazioni del sodalizio, ben 379, 60 in più del record societario risalente agli anni 2010 e 2012.

Un titolo mondiale (di Roberto Falcini nella Corsa Alternata a coppie), 13 titoli italiani, 14 regionali e ben 120 provinciali sanciscono un’annata indimenticabile per la società del Presidente Franco Ballati e dell’onnipresente tuttofare Guido Amerini.

Gli ultimi due mesi di gare hanno confermato la “Fedi” ai vertici delle gare podistiche, con una raffica di vittorie e piazzamenti da perdere il conto.

Riccardo Soldani era 7° assoluto nell’”Ecomaratona di Monte Sole” (Bologna), Laura Ori e Matteo Giovannelli chiudevano rispettivamente 2^ e 5° di categoria alla “Montepulciano 25 chilometri” (Siena), mentre il “Palio Fiorentino” (Sesto Fiorentino – Firenze) regalava il trionfo fra i Veterani di Giuseppe Tomaselli davanti al compagno di colori Massimiliano Begliomini ed entrava in premiazione anche Riccardo Spinelli.

Alla “Maratonina Il Campanone” di Lammari (Lucca) bel 2° posto Veterani per Michele Ferrari, 4° assoluto di Gianfranca Secci e risultato di livello per Emanuele Decaria, mentre il “Miglio Pratese” (Prato) vedeva i podisti biancorossi ottenere tanti piazzamenti di categoria. Mauro Giannini e Teresina Angei erano secondi, Michele Ferrari terzo, Claudio Giannini 4°, Stefano Giannini e Francesco Parrini 5° e 6° assoluti, Rossano Romani in zona-premiazione.

Gran 2° posto Veterani per Riccardo Spinelli alla “Volterra-San Gimignano” (Siena), in evidenza nella gara anche Laura Ori; bene anche Graziano Cassettari al “Trofeo Ecoabitare” di Fornacette (Pisa), Maurizio Cardelli e Maria De Masi nella “Corsa delle Castagne” a Fivizzano (Massa), con Giacomo Bruschi (14° assoluto), Antonio Di Sandro, Iago Berti, Sergio Gelli e Stefano Bonsangue a portare a termine una “Mezza Maratona di San Miniato” (Pisa) corsa sotto la pioggia.

Il Trofeo La Torre” a Pontassieve (Firenze) vedeva in gran spolvero Nicola Vivarelli, Alessandro Giovannetti (5° e 6° Veterano), Massimo Orlandini, Maurizio Cardelli e Maria De Masi, mentre il “Circuito delle Tre Ville” (Firenze) vedeva Alessandro Giovannetti di nuovo 6° Veterano e nuovamente Maurizio Cardelli e Maria De Masi in premiazione.

Il durissimo “Trail della Calvana” (Vaiano-Prato) vedeva il trionfo fra le Ladies di Paola Pignanelli ed ottimi piazzamenti nella “Scarpirampi” (stessa gara ma a coppie podista-ciclista) di Angelo Bartoletti e Stefano Giannini; alla “Livorno Half Marathon” (Livorno) al traguardo Emanuele Decaria, Daniele Gori, Riccardo Cecconi, Veronica Ferri, Francesca Andreotti, Alessandro Cenerini e Sergio Gelli (quest’ultimo si laureava vicecampione italiano UNVS cat.65).

La grande classica “Maratonina de’ 6 ponti” ad Agliana (Pistoia) era uno show “Fedi” con due vittorie (fra le società e Paola Pignanelli nelle Ladies) ed un nugolo di atleti giunti all’arrivo: Abdellatif Takatart, Antonio Di Sandro, Stefano Giamnnini (5°, 11° e 16° assoluto), Michele Ferrari, Massimiliano Begliomini (3° e 8° Veterano), Roberto Mei, Domenico Coco, Claudio Giannini, Franco Dami, Sergio Gelli, Riccardo Razzoli (rispettivamente 2°, 5°, 7°, 9°, 10° e 11° cat. Argento), Mauro Giannini (4° fra gli Oro), Valentina Dami, Stefania Bargiacchi, Giada Abbatantuono (4^, 6^ e 9^ assoluta), Cristina Mannello, Monica Di Natale (3^ e 8^ Ladies). Al traguardo anche Alessandro Laveglia, Iago Berti, Andrea Rastelli, Daniele Gori, Domenico Santoro, Bruno Chionardi, Stefano Bonsangue, Riccardo Cecconi, Claudio Gori, Bruno Biagini, Piergiorgio Ricci, Massimiliano Moncini, Emanuele Buzzi, Sandro Cappelli, Luciano Catoni, Luigi Tosi e Claudio Innocenti.

Simone Ceccherini si metteva in mostra nella “Campestre di San Rossore” (Pisa), Veronica Ferri, Maurizio Cardelli e Maria De Masi portavano a termine la “Maratonina del Vitello d’oro” ad Ellera (Firenze), Emanuele Decaria si piazzava ottimo 4° di categoria nel “Campionato Regionale UISP di Mezza Maratona” corsosi a Sinalunga (Siena), Massimiliano Begliomini era 1° di categoria nella 1^ prova del “Gran Prix Toscano di Corsa Campestre” in quel di San Bartolo a Cintoia (Firenze).

Ancora colori biancorossi nel “Trofeo Città di Montale (Pistoia) con due successi siglati da Roberto Mei (cat.Argento) e Mauro Giannini (cat.Oro), nonchè secondi posti per Valentina Dami (Assolute) e Cristina Mannello (Ladies). Nicola Vivarelli giungeva 3° Veterano, Giacomo Bugiani 5° assoluto, Franco Dami 5° Argento e si mettevano in bella evidenza Luca Begliomini, Massimo Orlandini, Massimiliano Moncini, Riccardo Pagliai, Domenico Coco, Claudio Gori, Andrea Zamponi, Graziano Cassettari, Dorina Filippi e Rossana Tocci.

Anche la “Scarpinata Podistica Circolo Bugiani” di Pistoia vedeva gli atleti “Fedi” in primo piano: vittoria di società, piazze d’onore per Nicola Vivarelli (Veterani) e Mauro Giannini (Oro), terzi posti per Roberto Mei (Argento), Luigi Nobili (Oro) e Valentina Dami (Assolute), quarti per Gianfranca Secci e Abdellatif Takatart. Nella top ten di categoria finivano Giacomo Bugiani, Vincenzo Panariello (per lui grande prova alla Maratona di New York), Franco Dami e Giada Abbatantuono. Contribuivano validamente il successo di società Stefano Santini, Alessandro Laveglia, Emanuele Decaria, Gabriele Andreoni, Riccardo Cacioli, Bruno Chionardi, Federico Bonacchi, Marco Bartolini, Graziano Cassettari, Cristiano Niccolai, Riccardo Pagliai, Luca Begliomini, Raffaele Marini, Alessio Querci, Riccardo Cecconi, Riccardo Razzoli, Claudio Giannini, Claudio Gori, Giampiero Deiana, Andrea Zamponi, Giorgio Maestripieri, Gino Volpi e Claudio Innocenti.

La serie infinita proseguiva al “Trail del Cinghiale” svoltosi a Palazzuolo sul Senio (Firenze): Antonio Di Sandro era 8° assoluto nel percorso dei 30 chilometri, Domenico Santoro e Moreno Sbaragli riuscivano a tagliare il traguardo dell’Ultratrail di ben 60 chilometri. Massimo Orlandini e l’infaticabile coppia Maurizio Cardelli-Maria De Masi partecipavano con successo al “Trofeo Calvino Cantini” a Certaldo (Firenze) e gli ultimi due al Trofeo Capraia e Limite” (Firenze). Il consueto “Trofeo Contea delle Cerbaie” (Lamporecchio) consegnava la vittoria assoluta della brava Gianfranca Secci ed il 3° e 4° posto cat.Argento a Roberto Mei e Franco Dami. Al traguardo anche Emanuele Decaria, Graziano Cassettari, Luca Olmi, Antonio Luchi, Riccardo Cecconi e Stefano Bonsangue.

Chiudevano bene la “Pisa Marathon” Stefano Bellandi e Piergiorgio Ricci, assieme a Iago Berti e Giuseppe Buda, impegnati nella mezza maratona; intanto a Castello di Firenze “Una Corsa per Roberto” vedeva i podisti biancorossi in grande spolvero. Roberto Mei s’imponeva negli Argento, Valentina Dami era 2^ Assoluta, Massimiliano Begliomini 2° Veterano, benissimo anche Giacomo Bugiani, Giampaolo Tobia, Francesco Parrini (rispettivamente 4°, 5°, 11° Assoluto) ed Alessandro Giovannetti (5° Veterano).

Roberto Falcini si confermava come uno dei migliori specialisti nazionali di Retrorunning, imponendosi nella classifica finale (categoria Argento) dopo le 16 gare in calendario del “Campionato Italiano Retro”. La “Scarpinata della solidarietà” di Vangile (Massa e Cozzile) non mancava nell’accrescere l’incredibile numero di piazzamenti del team di Via dello Stadio. Roberto Mei (2° Argento), Cristina Mannello (2^ Ladies), Gianfranca Secci (4^ Assoluta), Giacomo Bugiani (6° Assoluto) capeggiavano la pattuglia biancorossa, che mandava in classifica anche Emanuele Decaria, Cristiano Niccolai, Sergio Gelli, Graziano Cassettari, Luca Olmi, Massimo Orlandini, Riccardo Cecconi, Franco Dami, Stefano Bonsangue, Federico Bonacchi e Raffaella Maglione.

La “Corsa di Babbo Natale” (Montecatini Terme-Pistoia) vedeva una consistente presenza “Fedi” ed i migliori risultati colti da Stefania Bargiacchi (3^ Assoluta), quarti posti di categoria colti da Roberto Mei, Cristina Mannello e Mauro Giannini. Nelle varie top ten anche Alessandro Giovannetti, FrancoDami, Claudio Giannini, Luigi Nobili, Monica Di Natale, Ivaldo Caporali e valide performance di Giacomo Bugiani, Iago Berti, Antonio Luchi, Stefano Bellandi, Cristiano Niccolai, Marco Bartolini, Riccardo Cecconi, Graziano Cassettari, Stefano Bonsangue, Bruno Biagini, Sergio Gelli, Giorgio Maestripieri, Gino Volpi, Samuel Gargini, Alessio Querci, Claudio Gori e Lilla Fasciana.

Trionfo biancorosso nel “Trofeo Giacomo Matteini” a Capostrada (Pistoia) fatto dall’affermazione fra le società e primi posti colti da Giuseppe Tomaselli (Veterani), Paola Pignanelli (Ladies) e Mauro Giannini (Oro). Una valanga i risultati di prestigio nelle varie categorie: nelle top ten finivano Giacomo Bugiani, Stefano Giannini, Alessandro Giovannetti, Alberto Imbarrato, Riccardo Spinelli, Roberto Mei, Valentina Dami, Alice Dolfi, Cristina Mannello, Franco Dami, Luigi Nobili, Ivaldo Caporali, Giada Abbatantuono e Marta Biagini. Gli altri all’arrivo, con prove molte volte superiori alle previsioni, erano Giampaolo Tobia, Alessandro Laveglia, Iago Berti, Francesco Parrini, Gianfranco De Santis, Domenico Santoro, Riccardo Cecconi, Luca Olmi, Cristiano Niccolai, Graziano Cassettari, Riccardo Razzoli, Luca Poggialini, Alessio Paolini, Claudio Giannini, Stefano Bonsangue, Sergio Gelli, Bruno Biagini, Marco Bartolini, Claudio Gori, Massimo Orlandini, Gino Volpi, Silvia Micheletti, Andrea Zamponi, Alessio Querci, Andrea Bartolesi, Roberto Falcini e Luigi Tosi.

L’ultima gara stagionale a veder impegnati i podisti della “Fedi” era il “Trofeo Santo Stefano” a Firenze che regalava la 2^ piazza Argento di Roberto Mei ed i terzi posti di Nicola Vivarelli (Veterani) ed Ivaldo Caporali (Oro). Bene anche il solito Giacomo Bugiani, Gianfranco De Santis, Claudio Giannini, Stefano Bonsangue, Stefano Giannini ed Alessio Querci.

Da ricordare l’en plein “Fedi” nel “Challenge Podistico Crudelia”, vero e proprio Oscar del podismo pistoiese, voluto da Andrea Dromedari e Marco Bechi, titolari dell’omonimo e conosciuto locale di Via Borgognoni a Pistoia. Vittoria biancorossa fra le società, quaterna in campo maschile con Roberto Mei, davanti ad Ivaldo Caporali, Luigi Nobili e Domenico Coco. Mauro Giannini chiudeva 8° e Nicola Vivarelli 10°. Fra le donne tripletta vincente con Cristina Mannello nuovamente 1^, seguìta da Paola Pignanelli ed Elisabetta Caporali. Valentina Dami era 5° e Stefania Bargiacchi 8^.

Ben 80 atleti biancorossi hanno ottenuto almeno un primo posto in una delle varie specialità (strada, pista, retro, staffetta).

In campo maschile il plurivittorioso è Roberto Mei a quota 32, seguono Ivaldo Caporali (19), Mauro Giannini (16), Andrea Innocenti (15), Sergio Gelli (10), Ascanio Andreotti, Diego Bizzarrri e Giuseppe Tomaselli (8), Roberto Falcini e Nicola Vivarelli (7), Luigi Nobili (6), Giacomo Bugiani, Riccardo Spinelli e Giampaolo Tobia (4). Fra le donne, plurivincitrici ex-aequo Alice Dolfi e Paola Pignanelli con 13 affermazioni, seguono Stefania Bargiacchi (11), Cristina Mannello (10), Valentina Dami e Meri Mucci (7), Graziana Palumbo (6), Rebecca Lenzi e Gianfranca Secci (5), Elisabetta Caporali, Martina Falagiani, Francesca Nobili ed Imbenia Meles (4).

Gita a Zittau: Programma di viaggio

Come già comunicato in precedenza, l'Ascd Silvano Fedi organizza la gita/trasferta a Zittau (Germania) in occasione della 45^ "Zittauer Gebirgslauf" gara di corsa in montagna, trekking e Nord Walking che si disputerà domenica 29 aprile 2018. In allegato trovate il volantino della manifestazione con il programma dettagliato di tutta la gita.

Sottoscrivi questo feed RSS

Il Tempo

31°C

Pistoia

Sunny

Humidity: 42%

Wind: 22.53 km/h

  • 19 Aug 2018 32°C 17°C
  • 20 Aug 2018 32°C 20°C