Log in
updated 4:06 PM CEST, Oct 14, 2019

GEA - GREEN ECONOMY AND AGRICULTURE

Natura, Sport, Salute: sabato 21 e domenica 22 settembre
open day con attività dalle 8.30 alle 13.00

Sabato 21 e domenica 22 settembre
GEA – il nuovo centro di ricerca unico nel suo genere con sede a
Pistoia, nato grazie all’impegno di
Fondazione Caript
e all’esperienza trentennale del
Centro Sperimentale
per il Vivaismo
(Ce.Spe.Vi) – apre le sue porte alla città per due mattinate di
open day, con molte attività
all’insegna della natura, della salute e dello sport.
SABATO 21 SETTEMBRE:
Sabato 21 settembre
le attività cominciano con un’assoluta novità. Sperimentiamo infatti anche a Pistoia
l’esperienza del
parkrun, una
corsa cronometrata di 5 km
in un bellissimo parco urbano. In tutto il mondo,
ogni sabato mattina, puntualmente alle 9.00 scattano oltre 600mila runner, per un evento ludico-motorio
dove non si è in gara con nessuno se non con se stessi!
Qualsiasi persona può prendervi parte, da chi
muove i primi passi nella corsa, fino agli atleti olimpionici e anche chi vuole approfittare dell’occasione per
fare una bella camminata nel verde. L’apertura del parco è alle 8, e alle 8.15 prendono avvio le iscrizioni
(gratuite ma obbligatorie), fino alle 8.45; alle 9.00 la partenza della corsa.
Questo primo evento di prova viene organizzato da GEA in collaborazione con l’Associazione Sportiva
Culturale Dilettantistica Silvano Fedi
di Pistoia, con il settore atletica UISP Pistoia e con
Avis Comunale di Pistoia. Si ringrazia inoltre
parkrun Italia
(www.parkrun.it) per aver reso possibile questo evento e fornito
preziosi consigli.
Si segnala poi la sessione di
conversazioni scientifiche
a cura dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori
Forestali della provincia di Pistoia.
Questo l’ordine degli interventi: alle 9.30 “Occupazioni orticole per le disabilità intellettive e fisiche”, con
l’educatrice professionale
Ilaria Campostrini
e con l’educatore ANNFAS di Prato
Andrea Oreti; alle 10
“Strategie ed esperienze di formazione ambientale precoce” con
Francesca De Santis
del Comune di Pistoia ed
Emilio Bertoncini, agronomo e guida ambientale; alle 10.30 “Il verde nella cura della persona con
demenza” è il titolo della conversazione con
Enrico Mossello dell’Università di Firenze; “Realizzazione e
gestione giardini terapeutici” è il tema affrontato, alle 11, dall’architetto
Andrea Mati; alle 11.30,
Carlo Alberto Mazzerbo
(Direttore del Carcere di Livorno e Gorgona) ci introduce invece al tema “Agricoltura e
carcere: esperienze di recupero sociale”; chiude la sessione, a mezzogiorno, la conversazione con
Marco Mencagli, dottore forestale, e
Francesco Becheri, psicoterapeuta, dal titolo “Forest bathing: monoterpeni
dalle piante per il benessere psicofisico”. Alle 12.30 prevista “A caccia di bioterpeni con
naso elettronico”, una visita guidata da
IBE-CNR
nel parco arboreo di GEA.

Contemporaneamente alle altre attività, previste anche
visite guidate
al parco (dalle 10.00 e ogni ora fino
alle 12.00, con partenza dallo stand GEA) e
Il giardino che vorrei
, laboratorio d’arte, storia e botanica per
bambini dai 4 agli 11 anni, a cura dell’
Associazione Orecchio Acerbo
. Il laboratorio ha inizio alle 10.00 e ai
partecipanti verrà offerta una piccola colazione.
DOMENICA 22 SETTEMBRE
:
Altre conversazioni scientifiche sui temi dell’attività sportiva e del benessere sono previste per
domenica 22
settembre
dalle 10. La sessione, a cura dei medici ASL Ospedale di pediatria e medicina dello sport, si apre
con “Lo stile... cambia la vita”, conversazione con il dott.
Rino Agostiniani
che ci spiega come uno stile di vita
sano e attivo ci consenta di prevenire molte patologie croniche. Alle 11 è invece la volta della dott.ssa
Francesca Mangiantini
con l’incontro dal titolo “La salute in tavola”, a proposito di come ciò che mangiamo
abbia un potente effetto sulla nostra salute.
Contemporaneamente alle altre attività, previste altre
visite guidate
al parco (dalle 9.00 e ogni ora fino alle
12.00, con partenza dallo stand GEA) e dalle 10
L’Ospedale delle bambole di Pistoia diventa Ospedale da
campo: se la tua bambola, il tuo Cicciobello o il tuo peluche preferito hanno esagerato con miele, gelato e
cioccolato, oppure se hanno perso il bandolo per una super dose di patatine fritte, o ancora se danno segni
di malinconica inappetenza... nessun problema, vieni insieme a loro all’Ospedale delle Bambole. E se è vero
che lo stile cambia la vita, qui troveranno una nutrita equipe di medici, sarte, parrucchiere, aggiustasogni e
scacciatristezze che dispenseranno consigli su come aiutare le vostre bambole. L’attività è a cura
dell’ Associazione Orecchio Acerbo.
GEA è un’area verde alle porte della città (di fronte all’Ospedale San Jacopo), dedicata alla
ricerca e alla
sostenibilità ambientale, che ha l’obiettivo di promuovere l’innovazione produttiva locale e la valorizzazione
e salvaguardia del nostro territorio. Il nome GEA, che nella mitologia rappresenta la madre Terra all’origine
del mondo, è anche l’acronimo di
Green Economy and Agriculture; proprio per questo GEA vuole essere un
ponte tra tradizione e sperimentazione.
GEA occupa una superficie di circa 26 ettari, di cui la metà destinati a collezioni di piante ornamentali, con
oltre 3.000 esemplari appartenenti a più di 700 diverse specie.
L’ingresso è libero e non è necessaria la prenotazione.
GEA
Green Economy and Agriculture
via Ciliegiole 99, Pistoia (di fronte all’Ospedale San Jacopo)
Tel. 0573 570063 –
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.gea.green
G.E.A. Green Economy and Agriculture
Centro per la Ricerca s.r.l.
via Ciliegiole 99 - 51100 PISTOIA (ITALY) Tel. +39 0573 570063 Fax +39 0573 913169
Ultima modifica ilGiovedì, 19 Settembre 2019 22:04

Il Tempo

-1°C

Pistoia

Clear

Humidity: 57%

Wind: 9.66 km/h

  • 03 Jan 2019 8°C -2°C
  • 04 Jan 2019 6°C -3°C